Visualizzazione di 10 risultati

I lacci delle scarpe, noti anche come stringhe, sono corde o cinghie utilizzate per fissare le scarpe ai piedi. Sono realizzati con una varietà di materiali, tra cui cotone, nylon, poliestere e pelle.

Sono disponibili in una varietà di lunghezze, larghezze e colori, consentendo la personalizzazione e la personalizzazione delle scarpe. Possono essere di forma rotonda, piatta o ovale e possono presentare trame e motivi diversi.

Tra i principali tipi troviamo:

Lacci rotondi – Questi sono i tipi più comuni e sono generalmente realizzati in cotone o nylon. Sono di forma rotonda e possono essere trovati in una varietà di lunghezze e colori.

Lacci piatti – sono generalmente realizzati in poliestere e hanno una forma più ampia e piatta rispetto ai lacci rotondi. Sono spesso usati in scarpe da ginnastica e altre scarpe da ginnastica.

Lacci elastici – sono realizzati in materiale elastico e non devono essere allacciati. Sono spesso utilizzati nelle scarpe per bambini, anziani o chiunque abbia difficoltà ad allacciarsi le scarpe.

Lacci in pelle – sono tipicamente usati nelle scarpe eleganti o negli stivali. Sono durevoli e possono essere trovati in una varietà di colori.

Lacci cerati – sono trattati con cera per renderli più durevoli e resistenti all’acqua. Sono spesso utilizzati in scarponcini da trekking e altre calzature da esterno.

Lacci riflettenti – sono realizzati con materiale riflettente che li rende visibili in condizioni di scarsa illuminazione. Sono spesso utilizzati nelle scarpe da corsa o per altre attività che si svolgono al buio.

Lacci no-tie – sono progettati per eliminare la necessità di allacciarsi le scarpe. Usano un meccanismo di bloccaggio per mantenere la scarpa in posizione sul piede.

Sono tipicamente infilati attraverso occhielli o passanti sulla scarpa e poi legati con un nodo per mantenere la scarpa sicura sul piede. Esistono diverse tecniche di annodatura che possono essere utilizzate per allacciare le scarpe, tra cui il nodo standard, il nodo a fiocco e il doppio nodo.

Possono usurarsi nel tempo e potrebbe essere necessario sostituirli. È importante sceglierli della lunghezza corretta per la scarpa e selezionare un materiale resistente e adatto al tipo di scarpa indossata.